NASCE IN PROVINCIA DI TREVISO UN NUOVO SOGGETTO POLITICO:

Si è costituita ufficialmente in provincia di Treviso la nuova associazione “Marca Civica – Per il Veneto con Carraro”, soggetto politico che ha lo scopo di dare continuità e spessore, radicamento territoriale e impegno programmatico alla positiva esperienza elettorale maturata nella Marca in occasione delle recenti elezioni regionali dell’aprile 2005.


La presentazione è avvenuta nella mattinata di oggi 27 settembre a Treviso nel corso di una conferenza stampa nella quale sono intervenuti il Consigliere Regionale Massimo Carraro, portavoce del centro-sinistra nel Consiglio Regionale del Veneto, il Consigliere Regionale Marco Zabotti – neo presidente di Marca Civica -, il coordinatore della Rete Civica Veneta Giovanni Giuliari e il neo coordinatore provinciale dell’Associazione Carlo Casagrande.


Durante l’incontro è stato ricordato che nell’ultima competizione elettorale la lista “Per il Veneto con Carraro” ottenne in provincia quasi trentamila voti e un 7,3 in percentuale, esito particolarmente importante che consentì l’elezione di un rappresentante trevigiano in Consiglio Regionale del Veneto.


Siamo convinti che l’offerta politica “moderata e riformatrice” rappresentata dalla lista civica, già inserita in un percorso di coordinamento a livello regionale veneto e nazionale – ha esordito il Consigliere Regionale Zabotti - abbia incontrato una precisa domanda dell’elettorato trevigiano. Siamo confortati dall’attenzione e dal consenso registrato in questi mesi di diffusi contatti e incontri con realtà amministrative, associazioni e cittadini della Marca, e perciò siamo giunti alla decisione di far nascere l’associazione, che sarà strutturata in modo “leggero” attraverso l’opera di un coordinamento provinciale e l’impegno alla sua organizzazione in tutte le aree della Marca”.


““Marca Civica” nasce con tre obiettivi principali – ha sottolineato il Coordinatore Casagrande - :

  • proporre una politica vera, seria, e responsabile, che riparta concretamente dalle istanze delle persone e del territorio, affrontando le questioni che stanno a cuore ai cittadini, valorizzando proprio il ruolo del “civis”, dei municipi e delle realtà più vicine alle persone nel contesto sociale, nell’ottica di promuovere seriamente il territorio lontani però da ogni logica di sterile localismo;

  • contribuire al rinnovamento della politica, sottolineando i suoi riferimenti etici, la sua importanza per la vita delle comunità, e l’apporto prezioso che può derivare in termini di dedizione, credibilità e competenze, dalla disponibilità di persone provenienti dalla società civile, operando in particolare per la formazione dei giovani e la partecipazione diretta dei cittadini alla vita sociale;

  • l’azione concreta sul piano dei programmi per una migliore “qualità della vita” che comprenda i settori più vitali dell’esperienza quotidiana dei cittadini della Marca, con particolare riguardo alla salvaguardia dell’ambiente, allo sviluppo economico sostenibile, alla sanità, alla sicurezza, alla legalità”.


Nel simbolo del nuovo soggetto politico dominano la scritta Marca Civica, i colori arancione e blu e il logo di “Per il Veneto con Carraro”, a testimoniare la volontà di dare una precisa continuità all’impegno della recente competizione per le regionali, esprimendo pure il progetto di raccordare le istanze e le espressioni civiche locali con l’attività del Gruppo Consiliare “Per il Veneto con Carraro” costituito a Venezia nel Consiglio Regionale del Veneto.


Questa Associazione si costituisce oggi ma di fatto era già nata in questi mesi consolidando l’ottimo risultato elettorale – ha osservato il Consigliere Carraro – e rappresentando un “valore aggiunto” per la coalizione di centro-sinistra, assolutamente non in contrasto con lo specifico ruolo dei partiti, ma con la capacità di intercettare il consenso di un vasto strato sociale e produttivo. E proprio lo slogan “La Marca nel cuore”, che accompagnerà la promozione fra la gente della nuova associazione, sta a significare che l’Associazione si assume questo impegno politico con grande amore, entusiasmo , voglia di condividere i valori e le domande della gente della Marca”.



Giuliari, per parte sua, ha sottolineato “il percorso regionale dell’esperienza civica in Veneto, i valori che animano questo impegno politico nella nostra regione e la valenza di strumenti di partecipazione diretta dei cittadini come le primarie”


A testimoniare l’impresa comune e la piena condivisione di un gioco di squadra, Zabotti ha messo in evidenza il fatto che il coordinamento provinciale – alla guida dell’associazione nella fase costituente che giungerà fino alle prossime elezioni provinciali della primavera del 2006 – è formato dai dieci soci fondatori, ossia gli otto candidati della lista nelle ultime regionali, ai quali si aggiungono l’allora candidato nel listino di “Uniti per Carraro”, Franco Posocco, e l’allora coordinatore organizzativo provinciale, Carlo Casagrande, entrambi di Vittorio Veneto.

Proprio Carlo Casagrande, esponente della “Lista Pavan”, sarà il coordinatore provinciale di Marca Civica, mentre il Consigliere Regionale Marco Zabotti, di Pieve di Soligo, assumerà il ruolo di Presidente. L’ex vice sindaco di Treviso Valeria Zagolin sarà referente per l’organizzazione, e l’Assessore al bilancio e alle attività produttive del comune di Montebelluna, Claudio De Nadai svolgerà l’incarico di tesoriere. Faranno parte del coordinamento pure Eros Botteon, espressione della civica “L’altra Conegliano”, Ivano Breda esponente della lista civica “La nostra Villorba”, Guido Campagnolo, fino al 1994 Sindaco di Caerano e Presidente della Conferenza dei Sindaci dell’Ulss 8, Giancarlo Manzonetto, esponente della realtà civica di Castelfranco Veneto, Franco Posocco, capogruppo della “Lista Pavan” in Consiglio Comunale di Vittorio Veneto, e Antonella Uliana, esponente della “Lista Pavan”.


È stato pure annunciato che nella fase costituente si darà vita ad un comitato provinciale allargato e ad alcuni gruppi di lavoro sulle specifiche tematiche di programma, così da coinvolgere un ampio numero di sostenitori.


La sede operativa di “Marca Civica” si trova a Pieve di Soligo con recapito telefonico e fax 0438.841683, indirizzo e-mail info@marcacivica.it e sito internet www.marcacivica.it.

LA MARCA